Biografia Yoga


“Yoga è Celebrazione, Gioia e Creatività. Ogni scoperta e percezione che vengono dalla pratica quotidiana e dal mio studio personale, sono stimoli da passare agli altri. Yoga è come la Poesia: l’esperienza individuale diventa Universale quando è condivisa.”

Benedetta Capanna si forma come insegnante all’Integral Yoga Institute di New York (2002) e all’Istituto di Yoga di Roma (2005). Dal 2008 è socio ordinario YANI – Yoga Associazione Nazionale Insegnanti.

Il suo insegnamento è ispirato dal gioioso incontro con Diane Long, con la quale comincia ad esplorare dall’ autunno del 2007 l’approccio allo Yoga di Vanda Scaravelli e successivamente l’anatomia esperienziale, di cui ottiene il master seguendo Jader Tolja dal 2011 al 2015.
La pratica è infatti per Benedetta un meraviglioso viaggio, nel quale risvegliare presenza, curiosità, conoscenza, mistero e poesia; è il dono dell’integrità del corpo, dell’abitarsi, piuttosto che una serie di tecniche da eseguire alla perfezione e ripetere a memoria.

ambasciatrice yoga accessibileNegli anni segue lo Yin Yoga Teacher Training con Corina Benner, lo Yoga of the Heart Cardiac and Cancer Certification Training ideato ed insegnato da Nishala Devi, e lo Yoga Accessibile Teacher Training diventandone ambasciatrice.

A Roma ha tenuto la conferenza Yoga e la Donna presso l’ Istituto di Yoga Universale, il seminario Lo Yoga per raggiungere l’equilibrio psico- fisico alla manifestazione Tashi Delek Tibet presso il Palazzo Valentini , il seminario Profondità e Leggerezza nella Tradizione Vanda Scaravelli al Festival dello Yoga di Roma. Conduce regolarmente lezioni di gruppo e private, seminari tematici e residenziali portando lo Yoga in contesti diversi: centri di Yoga, centri di aggregazione giovanile, scuole medie e licei, corsi di formazione per danzatori, oltre a College e Università.
Nella tesi di laurea di Maddalena Elisa Chiara (relatore Prof. Cervellati Elena) presso l’Università di Bologna Scuola di Lettere e Beni culturali Il respiro Yogico nel corpo sottile della danza d’autore italiana, Chiara Corte, Francesca Proia e Benedetta Capanna, si parla della profonda influenza che lo Yoga ha avuto nelle sue scelte artistiche e nell’evolversi del suo segno coreografico.

Benedetta è inoltre praticante Reiki.