Biografia Yoga


“Yoga è Celebrazione, Gioia e Creatività. Ogni scoperta e percezione che vengono dalla pratica quotidiana e dal mio studio personale, sono stimoli da passare agli altri. Yoga è come la Poesia: l’esperienza individuale diventa Universale quando è condivisa.”

Benedetta Capanna si forma come insegnante all’Integral Yoga Institute di New York (2002) e all’Istituto di Yoga di Roma (2005). Dal 2008 è socio ordinario YANI – Yoga Associazione Nazionale Insegnanti.

Il suo insegnamento radicato nello Yoga Integrale, è ispirato dal gioioso incontro con Diane Long, con la quale comincia ad esplorare dall’ autunno del 2007 l’approccio allo Yoga di Vanda Scaravelli e successivamente l’anatomia esperienziale, di cui ottiene il master seguendo Jader Tolja dal 2011 al 2015.
La pratica è infatti per Benedetta un meraviglioso viaggio, nel quale risvegliare presenza, curiosità, conoscenza, mistero e poesia; è il dono dell’integrità del corpo, dell’abitarsi, piuttosto che una serie di tecniche da eseguire alla perfezione e ripetere a memoria.

ambasciatrice yoga accessibileNegli anni segue lo Yin Yoga Teacher Training con Corina Benner, lo Yoga of the Heart Cardiac and Cancer Certification Training ideato ed insegnato da Nishala Devi, l’ Adapting Yoga for Disability Level 1 e lo Yoga Accessibile Teacher Training diventandone ambasciatrice.

A Roma ha tenuto la conferenza Yoga e la Donna presso l’ Istituto di Yoga Universale, il seminario Lo Yoga per raggiungere l’equilibrio psico- fisico alla manifestazione Tashi Delek Tibet presso il Palazzo Valentini , il seminario Profondità e Leggerezza nella Tradizione Vanda Scaravelli al Festival dello Yoga di Roma. Conduce regolarmente lezioni di gruppo e private, seminari tematici e residenziali portando lo Yoga in contesti diversi: centri di Yoga, centri di aggregazione giovanile, scuole medie e licei, corsi di formazione per danzatori, oltre a College e Università.
Nella tesi di laurea di Maddalena Elisa Chiara (relatore Prof. Cervellati Elena) presso l’Università di Bologna Scuola di Lettere e Beni culturali Il respiro Yogico nel corpo sottile della danza d’autore italiana, Chiara Corte, Francesca Proia e Benedetta Capanna, si parla della profonda influenza che lo Yoga ha avuto nelle sue scelte artistiche e nell’evolversi del suo segno coreografico.

Benedetta è inoltre praticante Reiki.