Notizie


YOGA AD ASSISI

YOGA AD ASSISI


Posted By on giu 19, 2017


Seminario di Yoga ad Assisi
con Benedetta Capanna
organizzato da Jacqueline Knowles

22, 23, 24 SETTEMBRE 2017

Nella presenza ogni postura è asana, ogni respiro è pranayama, ogni pensiero meditazione

Questo weekend sarà un respiro pieno e profondo, un’occasione per chiudere l’estate con gioia e accogliere con serenità e gratitudine l’autunno e il nuovo anno lavorativo.

Luogo che ospita il seminario: Casa Regina della Pace, Via Francesca 7, Assisi (in campagna ai piedi di Assisi)

Yoga, Orari: Venerdì 18:00-20:30. Sabato 9:30-12:30 e 19:00-20:30. Domenica 10:00-13:00

“Che i miei sensi divengano pienezza, purezza, devozione e potenza.”
Utpaladeva: Shivastotravali

***PRENOTAZIONI ENTRO IL 28 AGOSTO***

Per informazioni sui costi, iscrizioni e prenotazioni contattare Jacqueline:

jac.knowles@gmail.com

cell. 331\3893804

Per informazioni sulle lezioni contattare Benedetta:

yoga@benedettacapanna.it

cell. 320\0829030

Read More
IL TEMPO DEL RITORNO

IL TEMPO DEL RITORNO


Posted By on mag 2, 2016

Grazie a Marion per questa sentita descrizione dello spettacolo del 2 Aprile al teatro Palladium di Roma!

Teatro pieno evviva
È viva la Danza , si quella Italiana
Benedetta Capanna nel Tempo del Ritorno la fa “ritornare”
Il segno dell’Artista si riconosce nel suo intento e la sua creazione ci offre una danza rotta
Lei tra gli Artisti osa e ricerca una Autenticità e ci offre “rottura dei codici “
Lei puo’ avendo una competenza del “linguaggio Danza “ come pochi e oso dire nel panorama Internazionale .
Lei puo ‘ rompere con sapienza offrendoci una multiforme scomposizione .
Ci offre Poesia in una Roma da lei ascoltata e noi l’ascoltiamo insieme .
Ci offre parole di Pasolini e voce di una emozionante Anna Magnani .
Danza la sua solitudine dove ricerca il senso e lei come un sogno nei suoi sogni .
Nel vederla ho pensato come è piccolo quel palco, ma non era così, è la sua Grandezza che si espande, forse in quella semplice umiltà di non rendersene conto.
Scomode sedie ad accoglierla ma non c’è sosta nessuna di esse riesce a farla acquietare (BENEDETTA “inquietudine” ) e da “spettatrice “ spero che cammini DANZANDO ancora ed ancora senza fermarsi mai .
44 minuti di assolo come una visione senza veli di segni che si spezzano in continue intermittenze di una solitudine poetica condivisa in cui la bellezza del gesto infranto arriva a rompere un “DEFINITIVO” siamo così tutti in cammino .
Poi appare un video che nelle prime immagini ti toccano di “femminilità e sensualità “ .
Benedetta senza trucco viene esplorata dalla telecamera ed arriva “UN CORPO” che per quanto lei non voglia offrire bellezza ti inonda di quella grazia armonica nelle forme . Ma non sono forme appunto ma quella essenza in movimento da lei tanto cercata .
In Ultimo APAH , una Danza sciamanica ed è Magia Semplice Naturale con Occhi Puri come di un Bimbo
Un Incanto. Si, Basta poco per allontanare gli spiriti “maligni” Bastano Loro con l’intenzione dell’ascolto reciproco e senza pretese di virtuosismi e credo che sia una questione di Presenza sia per Maria Elena Curzi che per Giordano Novielli . Esserci , Danzare creare Luce per Noi in un gioco di fiocchi brillanti .
Cosa serve per Brillare ? forse una onesta e amorevole Danza di generosi umili intenti .

Marion Nugnes

Read More
Appunti di Pratica

Appunti di Pratica


Posted By on ott 8, 2015

Lascio andare il mio respiro e la mia volontà e mi sciolgo in un respiro altro e in un volere non mio. Tutto scorre in un’immutabile accettazione.

***

Il respirare nel corpo mi è parso improvvisamente come una piccola bolla limitata che si creava per scomparire. Ma ho avuto la netta sensazione che si appoggiasse ad un respiro altro. Quasi un bianco tessuto sempre presente. Forse un eterno kumbaka.

***

L’Asana è come una rosa. E’ una rosa è rosa anche quando è bocciolo, lo è anche da prima, lo è da sempre. Pian piano si apre, ma non sai mai fino a quanto e quando si espanderà questa rosa. E quello che sembra il suo massimo splendore è anche l’inizio del suo seccarsi… perde petali ma il profumo rimane, è sempre una rosa, la sua essenza rimane. Petalo dopo petalo l’asana si scioglie.

***

 Oggi i miei reni sono due girasoli che si aprono

Read More
Offerta nel viaggio

Offerta nel viaggio


Posted By on set 26, 2015

Ti offro ora solo un silenzio di parole perchè la mia bocca è muta. La mente urla mentre il dubbio emerge dal cuore.
Respiro

Ora posso offrirti nuvole sotto le quali emergono voci di vallate, di monti e di correnti che scorrono, mi scorrono, ci congiungono e ci dividono.
Respiro

Non ho nulla da offrire se non il desiderio di ricevere il Tuo Silenzio. E allora dentro di me il cielo e nel cuore il Sole.

Benedetta

Read More
La Pratica Yoga nel mio quotidiano

La Pratica Yoga nel mio quotidiano


Posted By on ott 5, 2014

Non c’è uno Yoga avanzato o uno Yoga per principianti; avanzato e principiante esistono nelle tecniche, e lo Yoga è qualcosa di più profondo. Sta nella presenza.

Immergendomi nella fluidità interna che tutto integra, per alcuni istanti vivo l’esperienza della trasparenza.

Read More
Studiando con Diane Long

Studiando con Diane Long


Posted By on ott 3, 2014

INTELLIGENZA E POESIA DEL CORPO, DIANE LONG

Ogni volta che penso alla prima lezione fatta con Diane, mi viene da sorridere… Ero partita da casa con la mia valigetta di “brava yogina”, pronta ad affrontare una lezione di yoga, con una nuova famosa insegnante… nella valigetta invisibile c’erano tutte le piccole nozioni che avevo annotato nel corso degli anni su come avessi dovuto fare la postura, mantenuto il respiro, se il peso doveva essere distribuito tra talloni e metatarsi o se le dita dovessero essere mantenute sollevate da terra o distese… cosa significasse la parola Yoga e le sue accezioni…. Ero così attaccata a queste piccole, misere false conoscenze, che allora pensavo mi rendessero una grande praticante, che ora a pensare a tutto ciò, il mio sorriso  si trasforma in una risata …

Read More